Privacy Policy

Cosa vedere in Umbria a Torgiano se si è appassionati di vino.

Torgiano è una vera e propria roccaforte medievale, cittadina da sempre nota per suoi vini, simpaticamente ricordato dallo stemma comunale che riproduce una torre avvolta da un cartiglio con grappoli d’uva.

Se state pensando a cosa vedere in Umbria a Torgiano prendete appunti su questo borgo, potete abbinarlo alla visita di altri centri come Deruta, Cannara e ovviamente la vicina Assisi con la frazione Santa Maria degli Angeli.

Cosa vedere in Umbria a Torgiano

Torgiano è un piccolissimo borgo, ma vale la pena conoscerlo e visitare i suoi musei. Iniziate la visita di Torgiano dalla Chiesa S. Bartolomeo (XIII-XIV sec. con pregevoli tele del ‘500 e ‘600) per poi dedicarvi ai suoi Musei dell’Olio e del Vino. Il Museo del Vino è stato ideato e realizzato da Giorgio e Maria Grazia Lungarotti nel 1974, ha sede nel palazzo Graziani Baglioni, di epoca barocca. Nel museo troverete una vasta raccolta di oggetti antichi e moderni che raccontano la storia del vino, eccellenza di tutto il territorio Umbro.

Il vino, si sa, è accompagnato da un’altra eccellenza in Italia: l’olio. A Torgiano potete visitare anche il Museo dell’Olio nato sempre per la volontà della famiglia Lungarotti, visitarlo sarà come fare  un viaggio nella conoscenza dell’olio iniziata già dagli Etruschi. Nel Museo sono custoditi documenti, incisioni, recipienti d’epoca per la conservazione ed altri oggetti storici.

Cosa vedere in Umbria, Torgiano un’eccellenza di gusto e di arte

Dopo essere stati al museo del vino e dell’olio non perdete l’occasione di assaporare la tipica cucina umbra: olio, vino, torta al formaggio, salumi e maccheroni dolci sono le specialità di Torgiano.

Torgiano è anche luogo di una simpatica manifestazione che si tiene ogni anno ad Agosto: i Vinarelli!
I Vinarelli, un’idea nata per gioco quasi per gioco, è divenuta ormai tradizione dell’antico borgo. Protagonista di questa manifestazione è sempre il vino, che viene usato come diluente per i colori di quadri, schizzi e bozzetti realizzati dagli artisti locali.  Nell’ultimo fine settimana dei mesi di Marzo, Giugno Settembre e Dicembre è possibile visitare una mostra – mercato di Vinarelli, presso la Sala S. Antonio in Via Principe Umberto.

ph. Thomas Photography